Brandforum.it

l'osservatorio italiano sul branding
facebook twitter Follow Me on Pinterest RSS
Loghi

Burger King

Una tra le catene di fast food più famose al mondo, Burger King  è stata fondata nel 1954 in Florida da James McLamore e David Edgerton. Il naming originale era Insta Burger ed è stato poi cambiato in Burger King.

 

Il logo è stato introdotto per la prima volta nel 1967 e ha subito una serie di cambiamenti, fino al 1999 quando è comparsa la versione finale come la conosciamo oggi: una figura dalle forme arrotondate che ricorda un hamburger ripieno (prodotto di punta del brand), circondato da un cerchio aperto blu. Il brand name è scritto in rosso ed è disposto su due file, all’interno delle due metà del panino, proprio come se ne fosse il contenuto.

 

I colori sono basici - rosso, giallo, blu - ma al tempo stesso accattivanti e trasmettono felicità, l’ideale per pubblicizzare una catena di fast food, soprattutto tra gli adolescenti, il target principale del brand. Al tempo stesso, la semplicità delle forme e dei colori attrae anche i pubblici più “maturi”, come le famiglie e gli adulti.