Brandforum.it

l'osservatorio italiano sul branding
facebook twitter Follow Me on Pinterest RSS
News
27-07-2018

Orvieto Cinema Fest - 4/6 ottobre 2018

Il nostro osservatorio sarà Media Partner della prima edizione dell'Orvieto Cinema Fest, un festival internazionale di cortometraggi che si terrà dal 4 al 6 ottobre 2018, nella splendida cornice del Teatro Mancinelli ad Orvieto.

 

(ph. Orvieto Cinema Fest - Momusso)

 

Grazie a una giuria di assoluto livello, l’Orvieto Cinema Fest (#orvietocinemafest) si propone di premiare nuovi e giovani autori, in ambito sia nazionale che internazionale. L’idea nasce da due giovani orvietane under 30 ed è stata rilanciata con entusiasmo da tutta la città, supportata in primis dall’associazione ApertaMente Orvieto, di cui le due sono associate.


Sara Carpinelli e Stefania Fausto, avventurose appassionate di cinema, hanno deciso di convogliare le loro capacità per l’organizzazione di un evento che è anche una scommessa per l’intera città. Dall’alto della sua piramide di tufo, circondata dalle sue sfingi e dalle sue chiese, l’antica metropoli etrusca avrà finalmente un occhio dentro cui specchiarsi: l’occhio della camera da presa.

 

(ph. Orvieto Cinema Fest)

 

L’Orvieto Cinema Fest sarà innanzitutto un festival cinematografico di cortometraggi attento alla pluralità di linguaggi e all’attualità, con radici ben ramificate nel territorio e uno sguardo critico, consapevole, capace di approfondire le nuove idee offerte dal cinema nazionale e internazionale.

 


L’obiettivo è quello di creare un terreno fertile per la costituzione di una rete di talenti emergenti, puntando alla selezione di un catalogo di corti di qualità. L’evento inoltre, si inserisce in un progetto più ampio che raccoglie più appuntamenti relativi al cinema e che prende il nome di “I Mestieri del Cinema”, coordinato dall’Associazione TeMa.

 

Il dialogo tra Orvieto e mondo, tra cinema e territorio, potrebbe essere sintetizzato già dalla scelta dei componenti della giuria: c’è Guido Barlozzetti, grande esperto e giornalista RAI; Susanna Tamaro (scrittrice); Roberta Mazzoni (sceneggiatrice e scrittrice); c’è Luciano Costantini (Presidente Circolo Cinematografico Armata Brancaleone), insieme a molte altre personalità del cinema e della cultura orvietana: Stefano Custodi (Presidente Arci Orvieto), Leo Enauidi (compositore), Salvo Ricceri (Sindacato Belleville, collettivo di giovani registi torinesi), Giovanni Bufalini (regista, docente e direttore della sezione cinema della Scuola Romana di Fotografia e Cinema), il professor Luca Umena e altri ancora.

 

Simbolo dell’Orvieto Cinema Fest sarà la sfinge etrusca, disegnata da Valter Saccomanni, una sfinge della stessa stirpe degli antichi fondatori della città, una sfinge dalle stesse radici di tufo. Inoltre, secondo l’etimologia egizia, sfinge significa immagine vivente, un concetto che richiama perfettamente la più antica idea di cinema, nella sua più antica forma: quella del cortometraggio. Da queste suggestioni sono partite le organizzatrici, Sara Carpinelli e Stefania Fausto, laureate in Giurisprudenza e Filosofia, già attive in numerosi progetti partiti dal basso, dalla semplice idea e dalla forza di volontà.

 

L’Orvieto Cinema Fest è un progetto indipendente e completamente autofinanziato, che vuole essere al servizio di tutti. Per questo motivo è stata creata una campagna crowdfunding, per invitare le persone che, direttamente o indirettamente, possono essere coinvolte e credere in questo progetto: https://www.produzionidalbasso.com/project/orvieto-cinema-fest/

 

(ph. Orvieto Cinema Fest - Teatro Mancinelli)

 

 

(ph. Orvieto Cinema Fest - Teatro Mancinelli)

 

 

Le proiezioni saranno tenute in uno dei luoghi più suggestivi della città di Orvieto, lo storico Teatro Mancinelli. Al termine di due giorni di eventi e workshop, la giuria premierà i corti per la categoria di:

* Best Fiction
* Best Animation
* Best Documentary
* Best Theme Short: Mediterraneo e mare.

Sono previste inoltre delle menzioni speciali.

 

 

PER PARTECIPARE

L’Orvieto Cinema Fest si rivolge ai giovani autori, proponendosi come piattaforma per lanciare i propri cortometraggi e la propria idea di cinema. L’Orvieto Cinema Fest si propone di selezionare opere provenienti da tutto il mondo, per le categorie di Fiction, Animation, Documentary, e per il tema “il Mediterraneo, un mare che unisce o che divide?”, in vista della collaborazione con l’Associazione ApertaMente Orvieto. Deadline invio candidature: 31 agosto 2018 (www.orvietocinemafest.com)

 

Per partecipare al concorso è prevista una quota pari a € 10,00. Non ci sono limiti di età, né obblighi di residenza o di cittadinanza. Ogni autore può partecipare con una o più opere anche non inedite a tutte le sezioni. I filmati devono avere una durata massima di 30 minuti. I vincitori riceveranno un premio in denaro di 500 €, più un certificato ufficiale di partecipazione e premiazione in formato PDF e il trofeo realizzato dalla Bottega Michelangeli a forma di sfinge etrusca (simbolo del festival). 
I premi saranno assegnati da una giuria qualificata scelta fra esperti a livello nazionale e internazionale.

 

 

L’Associazione ApertaMente Orvieto
Il Festival nasce in collaborazione con l’associazione culturale ApertaMente Orvieto, nata nel 2013 dalla volontà di un gruppo di persone di proporre un percorso di riflessione e di confronto su temi di rilevanza culturale, sociale ed esistenziale. Ogni anno l’Associazione organizza nel mese di ottobre il Festival del Dialogo, tre giorni di incontri, tavole rotonde, conferenze, laboratori che coinvolgono i cittadini e le scuole. Nell’anno di questa quinta edizione, il tema sarà: “Il Mediterraneo, un mare che unisce o divide?”. Per questo è stata dedicata una categoria al tema.

 

Comunicato stampa Orvieto Cinema Fest: http://brandforum.it/files/pdf/news/ocf-comunicato-stampa.pdf

 

Hashtag dedicato:  #orvietocinemafest

 

Maggiori informazioni per partecipare e sostenere: www.orvietocinemafest.com