Auchan

Il 6 luglio 1961 Gérard Mulliez aprì a Roubaix, in Francia, il primo ipermercato nel quartiere di 'Haut Champs', da cui deriva il nome dell'insegna Auchan.


Il magazzino, allestito in una fabbrica abbandonata, copriva una superficie di circa 600 mq. Fin dall'inizio era applicata la vendita a prezzi ridotti.
Il logo originale era composto dall'iniziale "A" inclusa in un cerchio azzurro.
Nel 1983 Michel Disle disegnò il nuovo logo, che è rimasto pressoché inviariato fino a oggi: il cerchio è stato abbandonato e la rappresentazione stilizzata di un pettirosso è diventata parte integrante del logo Auchan. L'animale pare essere stato scelto per il suo carattere semplice e allegro, simbolo della vicinanza alle persone da parte dall'azienda.

 

 

Nel 2014 l'agenzia francese Pulp / Tomate & Risson si è occupata dei restyling dell'identità visiva di Auchan (presentata al pubblico nel 2015), partendo proprio dal logo. Come evidenziato da uno studio di IFOP, "il nuovo logo rappresenta meglio l'immagine desiderata dall'azienda: innovazione, modernità e dinamismo". Anche le forme del pettirosso che diventano tutt'uno con la lettera "A" sono state rese più stilizzate, quindi dinamiche e moderne.
Il logo viene spesso utilizzato anche nella versione rossa.

 

Nel 2019 il gruppo Conad ha rilevato la quasi totalità dei punti vendita a marchio Auchan e Simply in Italia.

Scopri altre storie...