London Symphony Orchestra

L'Orchestra Sinfonica di Londra è stata fondata nel 1904 ed spesso coinvolta nella realizzazione di colonne cinematografiche, come quelle dei primi sei film di "Star Wars" (Guerre Stellari) dal 1977 al 2005.

Meglio nota con l'acronimo inglese LSO (London Symphony Orchestra), vanta almeno tre primati: è stata la prima orchestra indipendente nel Regno Unito, la prima ad eseguire un concerto all'estero (a Parigi, nel 1906) e la prima orchestra europea a esibirsi negli Stati Uniti (1912).

 

 

ll nuovo logo, realizzato nel 2004 dall'agenzia The Partners (oggi Superunion), presenta due diversi livelli di lettura. 
Le morbide curve formano le iniziali LSO, acronimo dei, ma delineano con eleganza il profilo di un direttore d'orchestra, con tanto di bacchetta.

 

Evidenziata in giallo la bacchetta del direttore d'orchesta.
 

 

Per la stagione 2017/2018, The Partners ha sviluppato un ambizioso rilancio dell'identità visiva della LSO, trattata come un vero e proprio brand. Al centro del progetto, il direttore d'orchestra, punto fermo della comunicazione e dell'identità della stessa orchestra.

Il direttore d'orchestra Sir Simon Rattle ha collaborato alla creazione di forme musicali attraverso la registrazione dei suoi tipici movimenti con tecnologia motion capture (maggiori info QUI).

 

Questo ha contribuito allo sviluppo di quattro diversi sfondi e di nuovi caratteri tipografici, utilizzati sui poster e su altri materiali di comunicazione, che rendono fluida ogni lettera e includono il movimento della bacchetta.

 

 

Scopri altre storie...