ZooCom e Unes si uniscono per parlare alla GenZ
News
ZooCom e Unes si uniscono per parlare alla GenZ
10 Gennaio 2020

SLOWBRAND

Da Unes gli studenti universitari, mostrando la loro tessera, potranno ottenere uno sconto del 10%. L'iniziativa è stata comunicata da ZooCom per raggiungere il target, la GenZ.

Uno dei primi grandi cambiamenti quando si diventa studenti universitari fuori-sede è dover fare la spesa da soli e soprattutto imparare a farla senza spendere troppo. Lo sa bene Unes, catena di supermercati presente con oltre 190 punti vendita nel nord-ovest, che ha lanciato un’iniziativa pensata ad hoc per gli Universitari: 10% di sconto a chi mostra la tessera universitaria in cassa. Inoltre ha chiesto a ZooCom, la creative media agency del gruppo OneDay 100% GenZ, di portare l’iniziativa all’attenzione del target.

ZooCom ha risposto alla sfida mettendo in campo i suoi valori aggiunti: la conoscenza approfondita del target grazie all’asset di gruppo ScuolaZoo, uno dei talent che gestisce in esclusiva e la community amplification sulle pagine più seguite dalla GenZ.

Per raggiungere l’obiettivo si è scelta un’azione in stile guerrilla, attraverso una campagna field e social: a Milano, Torino, Pavia ed Alessandria, ragazzi dello STAFF ScuolaZoo mascherati da “nonne” hanno ingaggiato gli studenti attraverso le gag più svariate, volte a dar loro la soluzione per “non arrivare sciupati a Natale”: mangiando di più grazie alla promo Unes!

Le attività sono state raccontate attraverso le Instagram stories di ScuolaZoo, media brand di riferimento della GenZ. Complessivamente sul campo sono state raggiunte oltre 18.000 persone, e attraverso le stories la reach ha superato il milione in 6 giorni.

Oltre a ScuolaZoo è stato coinvolto anche Klaus, youtuber di riferimento della GenZ. Klaus, che conta 954.000 follower su Instagram e oltre un milione di iscritti su Youtube, è stato scelto per il suo conosciutissimo format video “pranzo a domicilio”. Lo youtuber ha raggiunto complessivamente 700.000 utenti.

L’iniziativa di Unes è stata raccontata anche sui canali delle community più conosciute dal target: da “Legolize” a “Boom.Friendzoned” passando per “Rovinare rapporti con uscite infelici”. L’attività di community amplification sulle piattaforme social, che sembrano essere il vero e unico canale di riferimento per il target, hanno prodotto complessivamente una reach di oltre 2 milioni.

“ZooCom è unica sul mercato - commenta Ludovico Milani, Managing Director di ZooCom - lavoriamo tutti i giorni con i brand che hanno l’esigenza e l’obiettivo di parlare con la Generazione Z. La campagna Unes ci ha permesso di mettere in campo tutte le nostre armi migliori: il know how sul target, il coinvolgimento di un nostro talent (scelto proprio perché lui stesso parte della generazione a cui parla) e un’attività di community amplification grazie alla quale siamo riusciti a sviluppare un processo di amplificazione estremamente capillare sull’audience richiesta. È questa la formula segreta di ZooCom: unire creatività, media e dati per creare campagne originali, funzionali ed efficaci, a prova di GenZ!”

Ti potrebbe interessare anche...

La forza del brand spinge Gucci alla 32° posizione della Top 100 grazie alla “coerenza” dell’esperienza nei suoi touchpoint e al “coinvolgimento” delle generazioni più giovani.

Anche quest'anno siamo media partner del Web Marketing Festival: per tutti i lettori di Brandforum, uno speciale sconto del 15% fino al 27 ottobre.