Brandforum.it

l'osservatorio italiano sul branding
facebook twitter Follow Me on Pinterest RSS
Papers
Brand in Italy 07-09-2012

Salmoiraghi & Viganò si racconta alla Vogue Fashion Night Out 2012

Letto 11751 volte

Daniela Compassi, Redattore Senior, Brandforum.it
daniela.compassi@brandforum.it

Cala il sipario sulla Vogue Fashion Night Out 2012. Tante le persone che si sono riversate per le vie dello shopping milanese decretandone il successo.

Ad animare l'evento tanta musica, gadget, cocktail omaggio e vetrine luccicanti trasformate in set fotografici. Come è accaduto per lo store Salmoiraghi & Viganò di Piazza San Babila, dove il direttore marketing Cristian Zoncapè ha raccontato a Brandforum.it i programmi del marchio per il prossimo futuro.

 

6 settembre 2012 ore 19.00: al via la quarta edizione della Vogue Fashion Night Out, l'evento internazionale dedicato allo shopping e alla moda, organizzato dal mensile Vogue in collaborazione con il Comune di Milano.


Anche quest'anno fiumi di gente hanno invaso le vie del centro: da Corso Vittorio Emanuele a Via Montenapoleone fino all'elegante Brera, quasi 600 i negozi che, aperti eccezionalmente fino alle 23:30, hanno animato il capoluogo lombardo con dj-set, free drinks, gadget omaggio e oggetti in limited edition realizzati appositamente per l'evento.

 

E ancora concerti, mostre e iniziative speciali, il tutto condito da una buone dose di personaggi famosi e improbabili fashion blogger.


Ad accendere la notte più glamour dell'anno sono state soprattutto le vetrine delle boutique, spettacolari e accattivanti, rivisitate in stile unconventional. Ed ecco da Benetton e da La Perla fare capolino in vetrina modelli e modelle che, interagendo come fossero soli tra le mura di casa o ammiccando ai passanti, hanno letteralmente "animato" la nuova collezione autunno/inverno.


In quasi tutte le vetrine inoltre console da dj e ragazzi intenti a mixare musica facevano da apripista a negozi sempre affollatissimi; come nello store Salmoiraghi & Viganò di Piazza San Babila, dove un dj accompagnava con la sua musica i clienti che, in una vetrina attrezzata come un set fotografico, si facevano immortalare insieme a modelli professionisti magari mentre indossavano l'occhiale appena acquistato; il tutto sotto lo sguardo curioso di centinaia di passanti e con la consapevolezza che, di lì a poco, quella foto avrebbe fatto il giro della rete.

Condivisione è la parola d'ordine di questa edizione della Vogue Fashion Night Out, e la vetrina in questo caso non è altro che la metafora della vita e di una società dominata dalle logiche dei social network.

 

Come racconta a Brandforum.it Cristian Zoncapè, direttore marketing di Salmoiraghi & Viganò, "la vetrina è per noi uno strumento fondamentale, è ciò che cattura l'attenzione del passante e lo spinge ad entrare nel negozio". "Puntiamo molto sull'aspetto scenografico e accattivante delle nostre vetrine – continua Zoncapè –. Il nostro obiettivo e valorizzare l'oggetto che vendiamo non più solo attraverso promozioni sul prezzo, ma credendo nel prodotto e nelle sue potenzialità. Non è più il cliente che smarrito cerca l'occhiale tra i vari scaffali ma è il brand che deve "uscire" dallo scaffale e richiamare l'attenzione dell'acquirente".

Vetrine che catturano l'attenzione anche grazie ad allestimenti scenografici e adv studiata ad hoc; come spiega il direttore marketing: "In autunno saremo on air, su stampa, web, radio e affissioni, con l'ormai consueta campagna che promuove l'occhiale progressivo. Altro punto di forza del nostro marchio è l'occhiale da sole su cui puntiamo molto tutto l'anno e sul quale abbiamo studiato con i nostri fornitori attività di marketing che interesseranno soprattutto il Natale e che prevedono la realizzazione di nuovi packaging regalo".

 

Per Salmoiraghi & Viganò la Vogue Fashion Night Out non è l'unico evento che animerà questo mese di settembre, è infatti in programma per fine mese la riapertura, dopo mesi di ristrutturazione, dello storico negozio di Via Orefici. "Sarà una festa per tutta la città; comunicheremo ai milanesi l'inaugurazione dello store con affissioni", conferma Zoncapè. Ma le novità per il brand comprendono anche il web, fra due mesi infatti sarà online la nuova versione del sito più dinamica e fashion; in programma anche la creazione della sezione shop-online.