Brandforum.it

l'osservatorio italiano sul branding
facebook twitter Follow Me on Pinterest RSS
Papers
Brand in Italy 30-09-2015

Guerrilla marketing per Burger King: il reloading del Whopper

Letto 5225 volte

Rebecca Rabozzi, Redattore Senior di Brandforum.it
rebecca.rabozzi@brandforum.it


Halloween Whopper is #thenewblack

Per il lancio di un nuovo panino, a tema Halloween, Burger King lunedì scorso ha organizzato un’azione di guerrilla marketing presso la Stazione Centrale di Milano.
Tra la sorpresa (e la paura) dei passanti, decine di zombie e mummie hanno letteralmente invaso le vie limitrofe, il posteggio dei taxi, le scale mobili, le gallerie commerciali… fino a raggiungere il ristorante Burger King, interno alla stazione.


“Cosa li avrà destati dal sonno eterno?” – si chiede sulla pagina Facebook del Brand. La spiegazione e il racconto dell’evento viene mostrato in un video (lo trovate qui sotto a sinistra): un nuovo panino, l’HALLOWEEN WHOPPER, ha risvegliato l’appetito di zombie e mummie, che si sono diretti da Burger King per gustarlo.

 

Secondo le classiche teorie di marketing, la “guerrilla” si compone di tre fasi:

 

  • il TEASER, che studia e prepara il terreno per l'azione di guerrilla;

 

  • l’ATTACCO, con lo scopo di sorprendere il pubblico e conquistarne l'attenzione;

 

  • lo SVELAMENTO del brand, che si appropria dell'iniziativa e ne rivendica la paternità.

 

La fase "teaser" di questa iniziativa è partito in tarda mattinata, con la pubblicazione della citazione “La moda passa, il gusto resta” e dell'hashtag #thenewblack, apparentemente collegato alla Milan Fashion Week, la settimana della moda milanese che si è conclusa appunto lunedì.

A posteriori, la frase si potrebbe ricondurre anche ai prodotti del brand: “La moda passa, ma il gusto resta #thenewblack”, ovvero il gusto resta il trend del momento.

 

Ultimo giorno della Milan Fashion Week, ma non temere: la moda passa, il gusto resta #thenewblack

Posted by Burger King Italia on Monday, 28 September 2015

 

Anche l’invasione di zombie e mummie è parte della fase teaser: nulla era infatti riconducibile al brand promotore dell’iniziativa. L’obiettivo del ‘teaser’ è appunto quello di sorprendere i passanti e incuriosirli, far sì che alimentino chiacchiere, domande, rumours e buzz online. Per aumentare la curiosità dei presenti, solo un hashtag sulle magliette: #thenewblack

 

In Rete si parlava del ritorno della serie “The Walking Dead”, della giornata mondiale degli zombie o di integratori alimentari in grado di far resuscitare i morti.

Di seguito vi proponiamo alcuni tweet della Redazione di Brandforum, inconsapevole protagonista di questo teaser.

 

 

 

 

La seconda fase è detta “attacco”, ma in questo caso si è trattato di una vera e propria invasione. Mummie e zombie sono stati avvistati anche presso le sedi radiofoniche di Virgin Radio e di Radio 105, che hanno sede a Milano.

 

 

Ecco i due zombie che sono passati dallo studio di Revolver - Virgin Radio! #thenewblack

Posted by Virgin Radio Italy on Monday, 28 September 2015

 

Contemporaneamente zombie e mummie si dirigevano verso il punto di ritrovo, seguiti da una folla incuriosita.

 

La terza fase, ovvero lo “svelamento”, è avvenuta ieri sera, contemporaneamente offline (nel punto vendita) e online (sulle pagine social del brand).
Zombie e mummie sono entrati nel punto vendita, allestito già a tema Halloween, chiedendo un HALLOWEEN WHOPPER. Sulla parete del Burger King campeggiava l’hashtag #thenewblack e la notizia è stata resa ufficiale su Facebook.

 

 

Ora è chiaro il motivo dell'invasione degli zombie: l'appetito di tutti è stato risvegliato da un nuovo panino dal gusto irresistibile!#thenewblack

Posted by Burger King Italia on Monday, 28 September 2015

 

 

La notizia è presto rimbalzata in Rete, dove il dibattito era ancora vivo tra i più curiosi.


 

 

Il lancio del nuovo prodotto è avvenuto in contemporanea mondiale in più Paesi.
Più che di un lancio di prodotto, però, in questo caso potremmo parlare di un reloading. Il classico Whopper, già disponibile in più versioni (Double, Triple, Junior, Angry), è stato trasformato in una nuova veste, “una combinazione unica” si legge nel comunicato stampa “ispirata al successo ottenuto dal lancio dell’hamburger nero in Giappone, avvenuto lo scorso anno, la cui caratteristica principale è appunto il colore nero del pane”.

 

A differenza del Black Burger (Kuro Burger) giapponese, con pane composto di carbone vegetale di bamboo e arricchito da una salsa a base di nero di seppia al sapore di cipolla e aglio, “gli ingredienti con i quali è stata realizzata la versione proposta in Italia differiscono leggermente da altri paesi, tenendo conto dei gusti e delle preferenze del pubblico al quale è dedicata questa novità assoluta. Il colore nero dell’Halloween Whopper viene ottenuto attraverso l’aggiunta della salsa barbecue durante il processo di panificazione. Questo è il segreto che conferisce al panino il caratteristico colore scuro oltre che un sapore intenso”.

Il classico packaging di carta che avvolge i panini, nel caso dell'Halloween Whopper, ha sembianze di una mummia (vedi foto nella gallery in alto).

 

Spiega Jesus Cubero, Direttore Marketing Burger King Italia: “Halloween Whopper rappresenta la perfetta sintesi tra lo spirito giovane e innovativo dell'azienda e la volontà di conquistare nuove fette di mercato attraverso proposte in linea con le richieste dei fan del Whopper”.

 

In Italia il nuovo panino sarà disponibile in tutti i Burker King fino ad Halloween. Ci sarà tempo per testare e osservare le reazioni dei consumatori e dei fan del prodotto.