Brandforum.it

l'osservatorio italiano sul branding
facebook twitter Follow Me on Pinterest RSS
Papers
Brand in Italy 01-10-2015

Campagna #PINKisGOOD promossa dalla Fondazione Veronesi

Letto 3786 volte

Patrizia Musso, Direttore di Brandforum.it
patrizia.musso@brandforum.it

Ottobre è da sempre il mese dedicato alla lotta contro il tumore al seno.

In Italia, ogni anno si ammalano 48.000 donne.

 

La ricerca scientifica ha compiuto passi da gigante: oggi, infatti, guarisce oltre il 90% delle donne a cui il tumore è stato diagnosticato in fase iniziale.

 

Dall’impegno decennale di Fondazione Veronesi nasce il progetto Pink is GOOD http://pinkisgood.it/wp/la-campagna/, che si pone come obiettivo quello di battere definitivamente il tumore al seno, promuovendo la prevenzione, indispensabile per individuare la malattia nelle primissime fasi, e fare informazione sul tema in modo serio, accurato, aggiornato.

 

 

La Redazione di Brandforum.it ha deciso di sostenere la campagna #PINKisGood per contribuire a raccogliere i fondi per finanziare dieci borse di studio per ricercatori specializzati nel cancro alla mammella che lavorano nei migliori centri italiani.

 

Perchè? Certamente siamo una Redazione ad alto tasso PINK, ma abbiamo anche care amiche, colleghe, parenti che hanno passato questa faticosa esperienza e con forza l'hanno superata (qualcuna di loro molto gentilmente ci racconterà come sta partecipando attivamente a questo importantissimo progetto, anche attraverso azioni di fundraising digitale); infine crediamo nella ricerca come fondamento essenziale del nostro vivere, dall'ambito culturale come il nostro fino a quello più delicato del settore medico.

 

Ci sembravano motivi sufficienti per essere tra i portavoce amicali di questo progetto.

 

Come afferma Rebecca Rabozzi, nostra senior editor "Spesso ci lamentiamo per sciocchezze, che nel quotidiano sembrano ostacoli insormontabili. Ma se le mettiamo a confronto con una paura più grande – come può essere la scoperta di un tumore al seno – tutto il resto perde di importanza. Le donne di #PINKisGOOD dimostrano che non ci si deve fermare: bisogna correre, oltre gli ostacoli, oltre le difficoltà. Ci vuole molto coraggio ad affrontare la vita e ancor più coraggio a farsi portavoce per le altre, che ancora non trovano le parole per farlo”.

 

E Alessandra Olietti, nostra senior editor: "Quante volte pensiamo "tanto a me non capiterà" forse perché abbiamo paura e non accettiamo di essere vulnerabili, o semplicemente perché non vogliamo ammettere che le malattie come i momenti brutti accadono senza guardare in faccia a nessuno, ricchi o poveri, disoccupati o manager affermati, donne o uomini... E allora non nascondiamoci dietro un filo d'erba, dietro le paure, dietro i preconcetti. Facciamo la differenza anche con un piccolo gesto, sosteniamo #PinkIsGood, sosteniamo la ricerca!"

 

Patrizia Mastrilli, sempre senior editor, aggiunge: "Proprio qualche anno fa mi occupai della campagna "Nastro Rosa" legata alle iniziative per la lotta contro il tumore al seno qui su brandforum. Tornare a leggere che queste iniziative continuano a rafforzarsi anche grazie a #PinkisGood. Non puó che farmi piacere, sia come donna, sia come figlia che ha vissuto una simile difficoltà in prima persona. Di quei momenti ricordo purtroppo il tanto dolore, le paure e lo sconforto, ma ricordo anche la tanta forza che le donne trovano quando la vita decide di metterle alla prova e il coraggio di affrontare a testa alta una simile battaglia. Immagino spesso la ricerca come un Cavaliere buono pronto a sconfiggere quel mostro cattivo che è la malattia, e se con il passare del tempo il mostro è sempre più solo, ho la certezza che i cavalieri buoni che sostengono la ricerca siano sempre di più. Basta poco per diventare un cavaliere buono, perchè non farlo subito?"

 

Non stupitevi quindi se il rosa comparirà sovente tra le nostre pagine: faremo post sui nostri canali social, ma vedrete anche banner, paper e altre iniziative editoriali sul nostro sito a favore appunto di #PinkIsGood.

 

Ci auguriamo che ci seguirete volentieri in queste settimane, soprattutto per aiutarci a diffondere il concetto portante dell'intera campagna: Pink is good riguarda tutte le donne. Insieme possiamo fermare il tumore al seno!